"piazzetta interna del villaggio del castello di brolo"
Posti da visitare in Sicilia,  Racconti di Viaggio

Brolo Sicilia

Castello di Brolo

Il Castello di Brolo si trova nell’omonima cittadina di Brolo, situata tra Gioiosa Marea e Capo d’Orlando. Con una superficie di appena 7 km quadrati e una popolazione di poco meno di seimila abitanti. Malgrado questo, Brolo risulta essere un paese allegro, pieno di vita, con continui eventi, sagre, e feste.
Il suo castello, con il suo piccolo borgo medievale, è un’autentica chicca, tanto bello da sembrare un set cinematografico. Fa parte dei Castelli Siciliani che vale la pena di visitare.

"cortile interno medievale castello di brolo"

Il castello che sovrasta il paese, è facilmente raggiungibile da una delle tante viuzze che “tagliano” l’abitato. L’ampio borgo medioevale era residenza della principessa Bianca Lancia, moglie di Federico II, e madre di Manfredi Re di Sicilia.
Il castello, la cui costruzione risale al X secolo d.C., sorge su un incantevole promontorio roccioso a picco sul mare. Il suo piccolo borgo, è delimitato dalle antiche mura di cinta.

La Torre del Castello

La torre era un presidio posto a tutela delle sottostanti attività portuali, nonché punto privilegiato per la difesa dalle incursioni dei mori. Il borgo aveva un’importante funzione nevralgica per l’economia dell’entroterra nebroideo. Era considerato uno dei più importanti castelli in Sicilia.

"la torre del castello di brolo vista dal basso"

L’accesso alla cittadella è consentito da due porte. Una denominata “fausa”, alle spalle del castello, e l’ingresso principale con l’arco in arenaria sormontato da un altorilievo marmoreo. Rilievo che reca una sequenza di quattro scudi con gli stemmi dei Luna, dei Lancia, della baronia di Piraino e degli Alagona.
Del complesso originario del Castello resta la cortina muraria, i due portali di accesso, ed una corte sistemata a giardino con un pozzo esagonale. Il tutto sormontato dalla mole della torre medioevale, la quale si eleva per quattro livelli culminando in una terrazza merlata.
Il castello al suo interno ospita il Museo delle Fortificazioni Costiere della Sicilia, ed il Museo Storico della Pena e delle Torture.

Il Borgo interno

"scala medievale che sale su di una porta in legno con terrazzo"

Ma la bellezza di questo maniero è data proprio dal suo piccolo borgo interno, restaurato e conservato perfettamente.
Passeggiare per le viuzze, ti fa sembrare di essere veramente nell’epoca medievale. Scritte e cartelli come si usavano all’epoca, a indicare un antico alimentari, un residence….
Nella piazzetta del castello, osservate bene, sulla destra di fronte alla torre, troverete una viuzza molto stretta che vi condurrà dopo pochi passi sopra la cinta muraria che sovrasta il vecchio paese di Brolo.

Da qui godrete una bella panoramica verso l’entroterra.
Io non ne ho avuto la possibilità, ma deve essere bellissimo visitarlo al calar della sera, illuminato dagli antichi lampioni con le sue calde luci.

"antica porta in legno che conduce a cantina di vino"

Brolo spiagge

Ma Brolo non è solo questo splendido antico castello con il suo piccolo villaggio interno. Il paese sottostante di Brolo, offre spiagge e un mare cristallino, come del resto tutta la Sicilia. Quindi potrete coniugare la visita al castello, con una bella giornata al mare.

Fermatevi a visitarlo, ne resterete entusiasti, l’ingresso è libero.

"caseggiato antico all esterno del castello"

Un caseggiato antico all’esterno del castello. Alla sinistra notate la viuzza che vi conduce entro le mura del castello. Questo e altro, lo potrete trovare nel mio Libro “Sicilia Nord Orientale” i luoghi più belli da visitare.

Scrittore/Fotografo/Blogger