"capo d orlando rocce e mare cristallino con faro"
Posti da visitare in Sicilia,  Racconti di Viaggio

Capo d’ Orlando

Capo d’Orlando è un comune italiano di 13.100 abitanti della provincia di Messina in Sicilia. Nato come piccolo borgo di pescatori, oggi è un importante centro balneare della Sicilia Nord Orientale.

Capo d’ Orlando

Ad oggi centro turistico balneare attira turisti grazie alle sue bellissime spiagge e al suo mare cristallino. Capo d’ Orlando si trova posizionato tra Capo Calavà e Cefalù. Si erge su di un promontorio roccioso bagnato dalle limpide acque del mar Tirreno di fronte all’arcipelago delle Isole Eolie.

Originariamente frazione di Naso, piccolo borgo nell’entroterra dei monti Nebrodi a 498 m di quota. Il centro storico del paese è un luogo ricco di storia, cultura e tradizioni, con un porticciolo di recente costruzione. Da qui ci si può anche imbarcare per un’escursione alle Isole Eolie.

Il nome di Capo d’ Orlando risale all’Alto Medioevo in onore a una presunta sosta del famoso paladino Orlando diretto in Terrasanta per una crociata.

"capo d orlando rocce e mare cristallino"

Capo d’Orlando spiaggia

La spiaggia di Capo d’Orlando è molto apprezzata per il suo mare cristallino e il fondale basso. Vi sono diverse spiagge, come l’arenile davanti il centro abitato. Questi è una lunga e ampia spiaggia di sabbia, mentre nel lato est del paese si trovano tranquille calette e baie incastonate tra alte scogliere e faraglioni.

La spiaggia davanti al centro è frequentata da giovani e da famiglie con bambini. Questo perché la spiaggia è attrezzata con ombrelloni e lettini, oltre che bar e servizi igienici. Vicino a Capo d’ Orlando si trovano le spiagge attrezzate di Brolo e la Spiaggia Testa di Monaco una spiaggia di sabbia dorata circondata da vegetazione.

La Spiaggia San Gregorio invece ospita un litorale molto suggestivo, ricco di insenature e piccoli anfratti. La spiaggia è di sabbia bianca con un bel mare turchese, e dal fondale che scende lentamente.

"capo d orlando rocce e mare cristallino"

Capo d’Orlando lungomare

Il lungomare di Capo d’Orlando è ricco di locali, ristoranti e strutture ricettive. Qui durante l’estate si può passeggiare, fare shopping i in piccole boutique e assaggiare ottimi piatti della cucina locale. Graziosi e ottimi ristoranti non avranno difficoltà ad accogliervi con ricchi piatti di pesce.

Nell’’entroterra invece, si trova il Parco dei Nebrodi, ricco di itinerari naturalistici tra faggete secolari, cascate, grotte e panorami meravigliosi. Una zona che sa coniugare uno splendido mare, è una ricca vegetazione montana. Come si usa dire “Mare e Monti”… in Sicilia certo non mancano.

"capo d orlando visuale dall alto case mare"

Il faro di Capo d’Orlando

Il Faro di Capo d’Orlando, è posto ai piedi del monte della Madonna, ed è simbolo della città insieme al santuario. Rappresenta un punto di riferimento per le imbarcazioni nel tratto di mare tra Capo Calavà e Cefalù. La sua costruzione risale ai primi del novecento, con una torre a pianta quadrata intonacata di rosso.

"capo d orlando rocce e mare cristallino con faro"
Come arrivare a Capo d’Orlando

Da Palermo direzione Palermo/Messina, autostrada A20, uscire allo svincolo Rocca di Caprileone-Capo d’Orlando Ovest. In seguito proseguire lungo la statale 113 per 20 km fino al comune di Capo d’Orlando.

Da Catania direzione Catania-Messina in A18. In prossimità di Messina prendere la A20 per Palermo e uscire a Brolo-Capo d’Orlando est. Circa 16 km e sarete arrivati.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.