"isola delle correnti portopalo capo passero"
Posti da visitare in Sicilia,  Racconti di Viaggio

Isola delle Correnti

Isola delle Correnti Sicilia

L’Isola delle Correnti è una piccola isola che si estende per solo 10.000 metri quadrati.
E’ collegata a Portopalo da una fine lingua di pietra, ed è un posto talmente piccolo, solitario, da essere per lo più sconosciuto ai turisti. Malgrado questo è uno dei luoghi che più mi ha affascinato nel mio tour, ed è una delle cose da vedere assolutamente in Sicilia.

Il mare incantato della Sicilia

Il motivo per cui è uno dei posti da visitare in Sicilia non è tanto per il mare incantato che vi si può trovare, ma per l’immagine che i vostri occhi imprimeranno nel vostro cuore, e che non potrete più dimenticare. Mi riferisco alla statua del Cristo Redentore che si trova proprio sulla punta della spiaggia, con alle spalle l’Isola delle Correnti.

Non c’è molto da dire su questo luogo, se non l’immagine che vedete qui sotto. L’emozione di sacralità che vi donerà, non la dimenticherete facilmente.

Il Cristo Redentore

Per quanto possa essere bella la fotografia, vi assicuro che rende un centesimo di ciò che i vostri occhi possono ammirare a 360 gradi, e i vostri sensi possono percepire.

Questa statua e l’Isola delle correnti, solo il posto più a sud della Sicilia, e quindi dell’Italia (isole escluse). Dopo loro solo mare, fino all’Africa. Nessuno lo sa ma questo è il punto dove i due mari si uniscono. Il mar Ionio e il mar Mediterraneo.

La statua realizzata in polvere di marmo su di un basamento in pietra arenaria, alta due metri. Essa non è solo un simbolo religioso, ma anche un simbolo laico. L’incontro tra i mari è incontro tra popoli e culture. Ma per descrivere questo luogo così suggestivo, di allego alcune righe dal capitolo su Capo Passero. Del mio libro “Sicilia da Raccontare”.

“Questa nei miei occhi e nel mio cuore resterà scolpita come l’immagine più bella della “ Mia Sicilia”. Sulla targa sotto il Cristo Redentore vi è scritto “Qui approdò Ulisse, tornando da Troia, e vi consacrò un cenotafio ad Ecuba”. “Qui approdò San Paolo nel suo viaggio da Malta verso Roma”. E poco più sotto “Punta più a sud d’Italia”. Come vedete un luogo non banale, citato sia nell’Odissea narrata da Omero, sia negli Atti degli Apostoli.”

Come avrete letto, un luogo citato sia nell’Odissea, sia nella Bibbia, oltre che essere il simbolo più a sud d’Italia. Avete bisogno di qualche altra cosa per inserirlo nel prossimo viaggio in Sicilia?

Isola delle correnti come arrivare

Non bastasse, aggiungo la sabbia fine, l’acqua calma e limpida, che la rende una delle spiagge più belle da scoprire in Sicilia. Vi troverete luoghi dove poter prendere il sole liberamente, o lidi attrezzati. All’isola delle correnti spiagge attrezzate ne troverete diverse.

Vi consiglio “lido Scialai” dove mi sono fermato io, dotato di un bel chiosco dove poter consumare pasti caldi o freddi. La spiaggia è di sabbia fine, e il  mare calmo, essendo protetto dall’isola e da una piccola baia naturale. E cosa più importante, l’isola delle Correnti è proprio di fronte.

Isola delle Correnti come arrivare: nell’estrema punta meridionale della Sicilia, vicino a Portopalo di Capo Passero a circa 8 km in direzione sud. Alla fine la strada sarà stretta e sterrata, ma non fateci caso, state arrivando in Paradiso…ihihih.

 

Portopalo di Capo Passero

Il comune di Portopalo, di cui l’Isola delle Correnti ne fa parte, è un piccolo paesino di pescatori e agricoltori. Questi è il comune più a sud di tutta l’isola. Esso è infatti situato al di sotto del parallelo di Tunisi, e per la sua bellezza è stato scenografia di film e documentari.

Il turismo che in estate arriva in questa località, lo fa non solo  per l’idea suggestiva di trovarsi nel punto più a sud dell’isola, nel luogo in cui si incontrano il Mar Mediterraneo e lo Jonio, ma soprattutto per la bellezza del paesaggio e del suo mare. Le due isole, di Capo Passero e l’Isola delle Correnti, sanno lasciare ricordi indelebili al turista.

"mare cristallino isola delle correnti"

Isola delle correnti incontro dei mari di bellezza cristallina

Isola di Capo Passero

L’isola di Capo Passero una volta era una penisola. Ad oggi il tratto di terra che la collegava alla terraferma si trova sott’acqua. Trattasi di un piccolo isolotto con una bellissima spiaggia di fine sabbia in cui potrete prendere il sole e rilassarvi. Vi è presente anche un’antica tonnara, che potrete vedere nella parte est dell’isola.

Gli amanti del snorkeling o della pesca troveranno qui un luogo perfetto per divertirsi. Magari raccogliendo qualche riccio di mare che si potranno gustare crudo appena pescato.

Potrete trovare campeggi Isola delle Correnti nelle vicinanze, o numerosi alloggi. Se volete potete vedere in questo sito web per case o alloggi in affitto.

"isola delle correnti portopalo visuale aerea"

Isola delle correnti Portopalo

Ricordate, il resto e altro, lo troverete nel mio libro Sicilia da Raccontare. Ah dimenticavo: l’isola è raggiungibile a piedi, entrando nell’acqua bassa fino alle ginocchia o alla vita, a seconda della marea. Vi troverete un vecchio forte abbandonato, e tanta pace e tranquillità.