"sant elia frazione comune di santa flavia vista spiaggia della casa bianca con barca in primo piano cielo azzurro"
Racconti di Viaggio

Santa Flavia e Sant’Elia

Comune di Santa Flavia

Il Comune di Santa Flavia si trova a 17 km di distanza da Palermo. La vicinanza a Palermo, la sua flotta peschereccia, ed il mare limpido, lo hanno reso un polo turistico. Insieme alla vicina Bagheria, creano quasi una corpo unico, ma ognuno ben distinto. Nel piccolo Comune di Santa Flavia risiedono poco più di 11.000 abitanti. Però questi si moltiplicano di turisti nella stagione estiva. Santa Flavia infatti è vicino al mare, con le sue frazioni di PorticelloSant’Elia.

Il borgo marinaro di Sant’Elia

Sant’Elia è un grazioso e romantico borgo marinaro vicino a Palermo. La nascita del borgo è legata alla tonnara di Solanto, e all’attività di pesca. Il promontorio di Solanto, con i resti archeologici dell’antica città fenicia, è posto proprio alle sue spalle. Verso est troviamo la frazione di Porticello, mentre ad ovest si trova Capo Zafferano. La cartina di Santa Flavia qui sotto, sarà utile a farvi capire la zona e i luoghi.

"cartina santa flavia con zone di sant elia porticello capo zafferano evidenziate"

Voglio citare in particolare tre cose di Sant’Elia: la caletta, la spiaggia con la casa bianca, e l’edicola votiva.

Caletta Sant’Elia

La Caletta a Sant’Elia è una piccola ma splendida baia a forma di “U” allungata. Sovrastata da due promontori sui lati, sfocia in un mare blu e limpido. Nei suoi lati si trovano alcune abitazioni, mentre i ragazzi si tuffano dal promontorio. Acqua chiara e trasparente, nelle ore pomeridiane offre una gradevole ombra, permettendo di bagnarsi al riparo del caldo estivo.

Spiaggia Sant’Elia con la Casetta Bianca

La piccola spiaggia di Sant’Elia è caratterizzata dalla presenza di una singolare casetta bianca a due piani, con tetto spiovente, proprio fronte mare. Questa casetta bianca a Sant’Elia è perciò il simbolo di questa spiaggetta, dividendola di fatto in due parti.

Luogo tranquillo e molto suggestivo, a cui sono particolarmente legato, come scritto nel mio libro Sicilia da Raccontare in cui potrete trovare un’ampia descrizione.

"spiaggia casetta bianca con bar primo piano"
"sant elia frazione comune di santa flavia vista spiaggia della casa bianca con barca in primo piano cielo azzurro"

Porticello Santa Flavia

La frazione di Porticello è un’importante porto e mercato ittico. Infatti è uno dei mercati del pesce più importanti della Sicilia grazie ad una flotta di pescherecci di circa 400 barche.

A Porticello puoi trovare sul lungomare tanti ristorantini e trattorie, che servono pesce fresco con i tavolini all’aperto. Le persone pranzano mentre iniziano a prendere un po’ di tintarella. Porticello ha anche la sua bella spiaggia, dove la gente del posto prende il sole, e si tuffa nelle limpide acque.

Edicola votiva a Sant’Elia

Sul promontorio che guarda Capo Zafferano, e la Caletta di Sant’Elia, si trova una piccola edicola votiva bianca, con una croce sulla sommità. Architettonicamente non è nulla di particolare, ma la posizione in cui è stata collocata, la rende assolutamente da vedere. Infatti il panorama che potrete godere da li è mozzafiato, con il promontorio di Capo Zafferano che si staglia fronte a voi.

Promontorio di Capo Zafferano 

Del promontorio e del Faro di Capo Zafferano abbiamo già parlato in un altro articolo, che potrete trovare qui. Brevemente, il faro venne costruito intorno al 1880. Il Faro di Capo Zafferano, fu presidio militare durante le due guerre mondiali, ed è un posto magnifico da visitare in Sicilia Occidentale.

Santa Flavia cosa vedere

Detto delle sue spiagge, del suo porto, di Capo Zafferano nelle vicinanze, citiamo Solunto un’antica città ellenistica sul Monte Catalfano, a soli due Km da Santa Flavia. Secondo Tucidide, Solunto costituiva, assieme a Panormus e a Motya, una delle tre città fenicie, in Sicilia. Ma questa ipotesi non trova conferma negli scavi archeologici effettuati. In realtà alcuni scavi indicano nei Sicani i più probabili fondatori. Per informazioni più dettagliate su Solunto clicca qui.

Quando si festeggia Santa Flavia

Il piccolo paese di Santa Flavia, tra le sue caratteristiche viuzze, ogni anno il 26 luglio organizza i solenni festeggiamenti per la sua Santa patrona Sant’Anna. Durante i festeggiamenti e la processione, i fedeli addobbano i balconi delle proprie abitazioni da esibire al passaggio della Santa. Il Comune di Santa Flavia alla fine della processione premierà il più meritevole.

Tra le cose da vedere a Santa Flavia vi è Villa Filangeri alla cui famiglia nobile il paese deve parte della sua crescita, e la Basilica Soluntina edificata vicino alla villa.

"palazzina tre piani caratteristica colore bianco con serramenti azzurri e marrone"